Software – digital water

Importo

€ 2.400.000

È stata progettata un’evoluzione dei sistemi di telecontrollo che ha visto l’adozione di una nuova piattaforma SCADA (Controllo di Supervisione e Acquisizione Dati) e la migrazione dei dati dal vecchio sistema, ormai dismesso.

L’obiettivo di questo progetto è quello di compiere un ulteriore step evolutivo nell’utilizzo delle tecnologie con l’obiettivo di dotare il gestore di un sistema di controllo in grado di gestire in maniera armonica l’ingente mole di dati generati, semplificando di conseguenza i processi decisionali.

Ad oggi gli impianti telecontrollati sono circa 172 (su un totale di circa 326), un numero che crescerà proprio grazie all’investimento programmato con l’acquisto di nuovi misuratori e l’istallazione di nuovi apparati.

400
nuovi misuratori
300
nuovi apparati di telecontrollo
Progresso dei lavori
0%