Skip to content

Potenziamento ed adeguamento dell’Impianto di depurazione Latina Est a 120.000 a.e.- 1° stralcio a 90.000 a.e

Importo
€ 6500000
Comuni interessati dall'intervento
Latina
Il progetto ha lo scopo di adeguare l’impianto di depurazione di Latina Est, al servizio delle zone centro, nord ed est del centro abitato di Latina, per incrementare la potenzialità di trattamento e fronteggiare i sensibili incrementi nella richiesta dell’utenza, e ammodernare le apparecchiature. È in corso di ultimazione il 1° stralcio per accrescerne la potenzialità da 60.000 a 90.000 A.E., Riceverà anche i reflui attualmente in arrivo a Borgo San Michele (per Via Monti Lepini) e dalla zona Santa Fecitola (per Via Torre Nuova). Le acque di scarico depurate saranno soggette a trattamento terziario avanzato per renderle idonee al riuso a fini irrigui e perciò saranno rese disponibili al Consorzio di Bonifica che, con sollevamento e condotta dedicati, le convoglierà verso i propri impianti di distribuzione per l’irrigazione. La portata disponibile sarà di circa 1000 mc/h.

È in corso di ultimazione il 1° stralcio per accrescerne la potenzialità da 60.000 a 90.000 A.E., Riceverà anche i reflui attualmente in arrivo a Borgo San Michele (per Via Monti Lepini) e dalla zona Santa Fecitola (per Via Torre Nuova). Le acque di scarico depurate saranno soggette a trattamento terziario avanzato per renderle idonee al riuso a fini irrigui e perciò saranno rese disponibili al Consorzio di Bonifica che, con sollevamento e condotta dedicati, le convoglierà verso i propri impianti di distribuzione per l’irrigazione. La portata disponibile sarà di circa 1000 mc/h.